subscribe: Posts | Comments

Bengasi, Milioni di dollari per una sola pallottola...

26 aprile 2011. I racconti che fanno gli abitanti di Bengasi riguardo al sadismo e alla crudeltà che caratterizzano le brigate di Gheddafi fanno venire i brividi. Viene spontaneo chiedersi come ha fatto il popolo libico a non ribellarsi contro il regime dittatoriale del Colonnello prima del 17 febbraio, giorno dell’inizio dell’Intifida.Le storie che ti confidano diverse persone fanno capire la determinazione con la quale gli insorti stanno difendono le città liberate. Non è solo una questione di far cadere il regime, ma è soprattutto il terrore di dover subire la vendetta di Gheddafi, se dovesse vincere questa guerra. Più di due mesi sono passati dall’inizio delle proteste in Libia e il Colonnello sta ancora nel suo bunker...

Bengasi, Milioni di dollari per una sola pallottola
posted on: Mag 9, 2014 | author: admin

Bengasi, Liberazione e incognita insicurezza...

Bengasi, 23 aprile 2011. Chi arriva in questi giorni a Bengasi pensando di ritrovarsi nel bel mezzo di una guerra vera e propria rischia di rimanere deluso. Nella città liberata dagli insorti, non succede più quasi niente, e chi viene da fuori, si ritrova a vivere una situazione di routine asfissiante. Gli occhi oramai sono rivolti verso altre città e in particolare verso ovest in direzione di Misurata. I giornalisti non sono nemmeno i ben venuti al fronte, nei pressi di brega a 200 chilometri circa da Bengasi. Alcuni di loro sono spariti in quella zona e i combattenti anti Gheddafi non vogliono più perdere altri giornalisti. C’è da dire però che gli abitanti di Bengasi se la...

Bengasi, Liberazione e incognita insicurezza
posted on: Mag 9, 2014 | author: admin